Mbt Canada Online

Zeman mescola le carte con piglio da croupier e lancia uno sguardo scettico al prematuro scenario autunnale. Giocano a carte, come ventanni fa, ai tempi della prima Zemanlandia. Si dicono tutto senza dirsi niente. Con una significativa differenza dalla tradizione: l’occhio attento di una spia, assai probabilmente, l’avrebbe notato pressoché immediatamente: la bocca di fuoco da 105 mm di cui è dotato l’implemento misterioso, un cannone della BOFORS allo stato dell’arte, risulta incastrato saldamente tra le piastre d’armatura frontale, inclinata e spessa fino a 337 mm. Non soltanto, dunque, esso non può ruotare, ma neppure modificare l’alzo per sparare in alto oppure in basso. Esso è, per tutti gli aspetti e sotto ogni punto di vista, totalmente fisso in quella direzione.

L della struttura fonologica della parola, che poi sarà passata al buffer fonemico di risposta per essere pronunciata verbalmente, avviene in modo sequenziale con la trascrizione progressiva dei segmenti grafemici nelle corrispondenti unità fonemiche. Questo stadio implica, che i vari segmenti fonemici siano mantenuti in una memoria fonologica a breve temine (MBT), che rende possibile la loro successiva sintesi fonemica (Snowling 1991 ) a prescindere dagli aspetti semantici. Nei lettori principianti tale processo è reso visibile dal fatto che i singoli segmenti (ad esempio le sillabe) possono essere pronunciati, prima, che la struttura fonologica completa della parola sia stata assemblata.

Vediamo cadere polli e cigni e comincia il sacco delle farmacie, spogliate di antivirali completamente inutili e potenzialmente micidiali, nel caso il popolarissimo H5Nl imparasse a comunicare con gli umani. Mentre un bambino americano vede in media alla tv 90mila spot all per porcherie alimentari gonfie di additivi chimici (il Puer chimicus crescer in Homo chimicus), sua madre e suo padre, si sciropperanno 160mila “commercials” per medicinali da banco o da ricetta, che li angosceranno prima con l delle loro attuali o potenziali patologie a con sussiegose e ansiogene trasmissioni di argomento medico, sussidiate poi da terrificanti ricerche sul computer a banda larga. Non meraviglia se poi stenteranno a prendere sonno alla sera e i loro medici dovranno firmare 43 milioni di ricette per sonniferi vari, all Marketing e passaparola Dovel del marketing non arriva, interviene il passaparola, il tam tam della signora dal parrucchiere, dell allo stadio, della medicina alternativa o immaginaria, che un diffonde come un incendio il culto della melatonina, miracoloso ormone estratto dalle surrenali dei porci che regola il termostato del metabolismo diurno e notturno umano, dei medicinali ayurvedici venuti dall favolosa, dell dell che sta minacciando di estinzione rare piante selvatiche mietute ferocemente per assecondare la stessa dipendenza chimica di chi va in farmacia, perch per essere efficace un fiore deve contenere principi attivi, dunque potenziali effetti secondari, oltre l psicologico del “placebo” ,la pillola di zucchero.

Lascia un commento