Mbt Nafasi M

Magari neanche correte. Magari non andate neppure in palestra. Però un passo più scattante e un’andatura più agile piacerebbero anche a voi. L dei veicoli da combattimento della fanteria segue lo sviluppo dei veicoli trasporto truppe (VTT), iniziata nel corso della seconda guerra mondiale. Già dopo la prima guerra mondiale, con la comparsa del carro armato gli studi sulle metodologia di impiego di questo mezzo portarono, subito dopo la fine della guerra, alla constatazione che i carri non potevano operare isolatamente, ma dovevano agire coordinati con le altre armi, ed in particolare la fanteria. Da questa constatazione nascevano inizialmente i VTT.

An Israeli citizen carrying a German passport and residing in Lecco, Northern Italy, Goldshmidt’s name emerged in an investigation of the Anti Mafia Bureau in Reggio Calabria on Senator Antonio Caridi, who was charged of being a member in the Calabrian criminal organization. What does Goldsmith have to do with the ‘Ndrangheta? Allegedly there is a link here, because according to the Italian prosecutors, Goldsmith “is fully at the disposal of the Raso Gullace clan,” one of the most ill famed and dangerous ‘Ndrangheta families based in the plains of Gioia Tauro. The plains are the back land only miles away from the harbor where much of the cocaine bound for Europe lands on the continent.

Comprende un visore periscopico stabilizzato diurno/notturno per il comandante, un visore stabilizzato con vista termica e telemetro laser per il cannoniere, oltre ad un computer di controllo del fuoco. Quest riceve dati dai sensori meteorologici e dall del carro, insieme a dati circa la posizione del carro stesso, le condizioni della canna, il tipo di munizioni ed il bersaglio; grazie al computer balistico e al telemetro laser c la possibilità di far fuoco anche quando il mezzo è in movimento con un precisione: la stabilizzazione dell e le sospensioni consentono il tiro in movimento: ma mentre un mezzo come il Leclerc spara con precisione anche sui 30 40 km/h, l è costretto a rallentare a 15 20 km/h a seconda del terreno. La postazione del comandante, sulla destra della torretta, è equipaggiata con il visore panoramico ed un monitor che mostra l termica dal punto di vista del cannoniere.

L’idea di Muller si è tradotta per la prima volta in Svizzera, dove le Mbt sono state distribuite già nel 1996. Da allora hanno camminato in oltre 35 paesi in tutto il mondo. Herbert Kristler è il general manager di Masai Italia, la succursale nazionale della Swissmasai.

Lascia un commento